Energia alternativa e importanza al giorno d’oggi

Energie alternativeDi giorno in giorno il problema della tutela ambientale si fa più pressante ed è proprio in questo ambito che la ricerca e la produzione di energie rinnovabili si ritrova ad essere un argomento più che mai attuale. Le modificazioni ambientali ed il cambiamento climatico sono problemi che non possono essere ulteriormente ignorati, così come non possono esserne ignorate le cause che risiedono nelle attività umane. L’intensità del cambiamento climatico futuro dipenderà da come l’uomo deciderà di porsi in merito alle emissioni di gas di serra.

Buoni propositi per il futuro

Gli ultimi dieci anni hanno visto una riduzione dell’impiego del petrolio mentre l’utilizzo del carbone ha subito un notevole aumento. Le energie rinnovabili hanno però registrato solo un lieve incremento, malgrado le incentivazioni da parte di molte nazioni.
La risoluzione del problema ambientale sta nell’adozione di un insieme di misure che dovranno essere determinate. Così come sarà necessario, su scala internazionale, aumentare i rendimenti della produzione e del trasporto di energia e ricorrere ad un risparmio energetico generalizzato, si rivelerà altrettanto indispensabile ricercare e realizzare nuove fonti di energia oltre che sfruttare le fonti rinnovabili. Queste ultime consentono lo sviluppo di un sistema energetico le cui fondamenta poggiano sulla sostenibilità ambientale a impatto zero e che garantisce, inoltre, un risparmio sulla bolletta.
In Italia diverse società della piccola e media industria sembrano aver compreso la grande opportunità rappresentata dal settore delle energie pulite e stanno investendo in questo.

L’energia in una foglia

Una delle ultime innovazioni in questo ambito è costituito dalla foglia artificiale, una cella solare sviluppata da un gruppo di ricerca del Massachusetts Institute of Technology. Questa foglia grande quanto una carta da gioco, riproduce la fotosintesi clorofilliana con la differenza che l’energia prodotta è dieci volte superiore a quella creata durante il processo naturale. La foglia artificiale che con 4 litri di acqua riesce a produrre un quantitativo di elettricità sufficiente per scaldare una casa in un paese in via di sviluppo, può funzionare almeno un giorno e mezzo senza alcuna intermittenza nell’attività.

Foto: Andreas Haertle – FotoliaSimilar Posts: